Chateau St. Michelle – Riesling Eroica 2006 Columbia Valley

Se dici Riesling subito pensi alle zone tedesche della Mosel-Saar-Ruwen oppure all’Alsazia, all‘Austria o alle nostre zone Italiane dell’Alto Adige. Di questi territori ne avevo gia parlato qui , mentre questa volta mi sono trovato ad assaggiare un grande Riesling Americano della Columbia Valley località vitivinicola dello stato di Washington.

La bottiglia è la classica alsaziana, lunga e sottile, e versando il vino nel calice resto subito stupito dal colore. Giallo dorato, intenso, fitto e la sensazione è quella di avere un liquido denso, spesso. Roteando il bicchiere si ha quasi la percezione di avere uno sciroppo.

Al naso il sentore classico del riesling viene subito fuori, intensissimo, idrocarburo, gasolio, una leggera nota eterea e una sensazione di smalto. Ossigenando il liquido i profumi variano verso sensazioni di miele e di caramella mou chiudendo con una nota fruttata di melone o pesca sciroppata. Subito questo riesling sembra un po’ scontroso, ma in realtà si offre docilmente a scoprire le varietà olfattive che nasconde all’interno del suo complesso bouquet.

In bocca entra dolcemente, la buona acidità si mescola con il residuo zuccherino fondendosi in una piacevole sensazione vellutata che avvolge la bocca intensamente. Ha una lunga persistenza e una buona morbidezza, il sorso è piacevole e chiama il secondo bicchiere facilmente. Retrogusto intenso che ricorda molto il profumo di idrocarburo percepito dall’olfatto.

Un vino che nel complesso mi è piaciuto soprattutto al naso per la sua franchezza (come dicono ai corsi AIS e ONAV🙂 ) e per il suo ventaglio di sentori molto piacevoli e precisi. In bocca l’ho trovato un po’ troppo morbido e piacevole, forse voluto proprio così secondo lo standard americano dei vini “piacioni” .

 

Questa voce è stata pubblicata in Degustazioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chateau St. Michelle – Riesling Eroica 2006 Columbia Valley

  1. vittorio rusinà ha detto:

    Interessante…avevo sentito parlare di riesling negli States da parte di Randall Grahm di Bonny Doon Vineyard, lui stesso lo coltiva e lo vinifica in California.
    Dove hai trovato questa bottiglia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...