Cloudy Bay – Chardonnay 2002 –

Girando e rigirando nella cantina, alla ricerca dei vini per la cena della vigilia di Natale, ho trovato questa bottiglia  neozelandese che non ricordavo di avere…

Appena vista sono rimasto un po’ perplesso ricordandomi che l’anno scorso rimasi deluso da una bottiglia uguale, risultata imbevibile.

Avevo paura di ritrovarmi nella stessa situazione e invece….sorpresa!

Il vino nel bicchiere si presenta con un colore quasi dorato, brillantissimo e molto bello, ricorda quasi il colore del sole al tramonto.

Avvicino il bicchiere al naso e subito una complessità di profumi che passano veloci…tantissime sensazioni. Frutta matura, pera, una dolce trama affummicata, spezie, salmone. Lo “annuso” più volte e i sentori sono sempre molteplici, caffè, tostatura, vaniglia, salsedine…

In bocca è meno intrigante, si notano di più gli 8 anni, ha una discreta acidita e buona struttura, ritorna il retrogusto della pera e dell’affummicato. Una buona persistenza e una trama alcolica presente ma non fastidiosa.

Forse leggermente in fase calante, sarebbe stato da bere uno o due anni fa, ma si è fatto ancora apprezzare.

Questa voce è stata pubblicata in Degustazioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...